Le 10 Regole d’oro del Networker Professionista (e dell’azienda di network marketing seria).

Le 10 regole che un networker (e un’azienda di network marketing seria) non dovrebbero mai scordare.

Queste sono le 10 regole che un networker professionista non dovrebbe mai dimenticare, quando intraprende una nuova collaborazione con un’azienda di network marketing in Italia.

1. SI al Prodotto Tangibile.  Lo scopo di un’azienda di network marketing seria è la vendita di un prodotto o servizio, e non il reclutamento di altri networker. Se guadagni principalmente dal kit d’ingresso, o dal reclutare altre persone, o non c’è nessun prodotto da vendere, fuggi!

2. NO ai Facili Guadagni. Assicurati Non credere a chi ti promette facili guadagni in fretta. Accertati che l’investimento iniziale richiesto sia giustificato dal valore dei prodotti o servizi che ricevi. Se ricevi solo la promessa di fare tanti soldi, o “posizioni in struttura” pagando di più, fuggi!

3. SI al Prodotto di Valore. Non credere a chi ti promette facili guadagni in fretta.Non basta fare le cose semplici. Devi impegnarti, e concederti almeno 6 mesi per imparare e iniziare a ottenere i primi risultati. Se ti dicono “basta che…”, fuggi!

4. NO agli Obblighi di Spesa. Assicurati che non vi siano obblighi di acquisto mensili, diversi da un minimo di fatturato per accedere alle provvigioni (indirette) sulla struttura. Le tue provvigioni sulle vendite dirette non possono essere soggette a paletti o condizioni. Se devi ottenere un minimo di fatturato per ricevere le tue provvigioni dirette, fuggi!

5. SI alla Vendita Diretta. Assicurati che i tuoi guadagni provengano almeno al 70% dalla vendita, e per meno del 30% dal reclutamento. Sei un incaricato alla vendita, non al reclutamento. Se guadagni più del 50% dal semplice reclutamento, sei vittima di uno Schema Ponzi. Fuggi!

6. NO agli Obblighi di Corsi. Assicurati che non vi sia obbligo di acquistare corsi formativi, o di pagare riunioni o meeting organizzati dall’azienda. Tutta la formazione offerta dall’azienda per legge deve essere gratuita, e non obbligatoria (il biglietto d’ingresso può essere previsto solo come rimborso spese per gli eventi non ufficiali, o per gli eventi ufficiali non formativi, o per gli eventi locali organizzati in autonomia).
Per contro, è consigliato partecipare alla formazione gratuita offerta dall’azienda, e agli eventi, per mantenersi aggiornati e per aumentare vendite e fatturato. Se ti fanno pagare tutto, fuggi!

7. Si: Soddisfatti o Rimborsati. Assicurati che l’azienda offra a tutti i clienti un periodo di ripensamento (di almeno 15 giorni) e che i prodotti siano coperti da garanzia “soddisfatti o rimborsati”. Se non lo fa, fuggi!

8. NO: Rischio Imprenditoriale sui Prodotti. Verifica che l’azienda offra a tutti i distributori un periodo di ripensamento (di almeno 30 giorni) e che preveda un rimborso per le giacenze di prodotti e di materiali promozionali invenduti ma integri. Se non lo fa, fuggi!

9. SI: AVEDISCO. Il marchio AVEDISCO che accompagna alcune aziende in Italia, ti dice che l’azienda, che lo espone, fa parte dell’associazione di categoria italiana A.Ve.Di.S.Co. (Associazione Vendite Dirette Servizio Consumatori), e che quindi in teoria ne segue il codice etico di autoregolamentazione interna e il decalogo del consumatore.

Ma ciò non ti garantisce al 100% che sia affidabile, né ti tutela maggiormente in caso di problemi. Vale anche il contrario. Un’azienda che non ne faccia parte, non per forza è meno affidabile.

Il marchio è una promessa di serietà, una presa di impegno, ma sai bene che non tutti mantengono le promesse, e che, per contro, puoi fidarti anche di chi non ti fa determinate promesse. Prima di fidarti, verifica online la reputazione dell’azienda.

10. NO STRESS! Prima di firmare il contratto, prenditi tutto il tempo necessario per verificare sul web chi è il tuo sponsor, e con quale azienda stai andando a lavorare. Verifica sempre online la reputazione dell’azienda. Non cedere alle pressioni!

Dimmi cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto, o sul nostro gruppo Facebook.

Se vuoi scoprire come applicare in maniera efficace e produttiva ciò che hai appreso in questo articolo, clicca subito qui, e ti mostrerò il PRIMO (l’originale!) sistema professionale e duplicabile per fare network marketing in Italia, SENZA LISTA NOMI, senza telefonate a freddo e senza perdere la faccia con amici e parenti, anche se hai poca o nessuna esperienza.

Che stai aspettando? Clicca qui ==> Networker avvisato, mezzo salvato!

Written by Antonio Russo

[g1_socials_user user="2" icon_size="28" icon_color="text"]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Recensione Jeunesse Global: Dubbi, luci e ombre sull’azienda.

14 errori che uccidono la tua crescita come networker.