I 30 vantaggi del Network Marketing rispetto ad un’azienda tradizionale.

Contenuti:

Una delle bufale più grosse del network marketing, vendute tra i “vantaggi del network marketing“, è la convinzione di poter essere “imprenditori di sé stessi”, qualunque cosa voglia dire.

Se tu potessi essere realmente un imprenditore grazie al network marketing:

  • potresti decidere il prezzo dei prodotti che vendi
  • decidere la composizione del prodotto
  • decidere quali offerte fare
  • decidere cosa regalare
  • come fare marketing per il Brand
  • che nome mettere ai vari prodotti
  • che confezionamento usare.

Sarebbe certo un bel vantaggio. Solo che non lo puoi fare.

E se non lo puoi fare, sei solo un venditore di prodotti altrui. pensaci, addirittura alcune aziende non ti permettono nemmeno di usare il loro marchio, per pubblicizzare la tua attività.

Le aziende di network marketing ti pagano a provvigione, come nelle aziende tradizionali, quando vendi il loro prodotto, e ottieni dei bonus quando raggiungi certi traguardi, come nelle aziende tradizionali.

Come nelle aziende tradizionali, se dovesse chiudere l’azienda con la quale collabori, tu perderesti tutto.

Addio azienda, Addio soldi, Addio struttura.

Ma… C’è un ma!

Personalmente, ritengo che fare network marketing, oggi, sia il migliore campo di addestramento per l’imprenditore di domani.

Un ottimo campo di prova per chi vuole fare gavetta e imparare a fare marketing e vendita per un’azienda altrui, e diventare un giorno un vero imprenditore con una propria azienda e un proprio brand, senza necessità di investire nello sviluppo di un prodotto, nell’assistenza al cliente, e senza perdere tempo con la contabilità e l’amministrazione.

Certo, ha anche molti svantaggi, ma vedo il network marketing come un punto di partenza importante, per 30 semplici vantaggi. Che potrai condividere con i tuoi contatti, quando deciderai di offrire la tua opportunità a potenziali nuovi distributori.

Quindi, ecco i 30 reali vantaggi di un’azienda di network marketing, rispetto ad un’azienda tradizionale.

Sono vantaggi che possono fare la differenza per la qualità della tua vita, e della tua situazione economica, per cui non indugiamo oltre e vediamoli subito:

1. Nel network marketing, dedichi il tempo che vuoi alla tua attività.

Sì, a differenza di qualunque altra attività tradizionale, decidi tu la quantità di tempo che vuoi dedicare al tuo business di Network Marketing. Puoi svolgere l’attività part-time o full-time, a seconda della tua disponibilità. Mattina, pomeriggio o sera, sta solo a te scegliere.

Attenzione all’ALL-IN.

Nel tempo, attorno alla figura del networker si è creata una sorta di leggenda che dipinge questo professionista come una persona che va all-in nella sua attività, e che investe tutto quello che ha nella costruzione di un’attività nel network marketing, nella speranza che lo renda milionario, abbandonando tutto ciò che stava facendo prima.

In realtà la maggior parte delle strutture più grandi, non è stata costruita così. La prima regola fondamentale è quindi non andare mai in all-in se non hai abbastanza soldi da parte e abbastanza esperienza nella vendita da poterti mantenere.

Se hai un primo impiego, non ti licenziare dal posto in cui stai lavorando: dedica del tempo (soprattutto di sera, e nel giorno libero) allo studio del marketing, della vendita e di tutti gli aspetti e contenuti che ti proporrò.

Quando avrai maturato le conoscenze necessarie e avrai anche le risorse per farlo, potrai abbandonare il primo impiego, se lo vorrai.

Ma non prima di aver generato un guadagno costante che ti aiuti a sostenere le spese mensili.

Per un po’ dovrai quindi fare un “doppio turno” e lavorare sia di giorno che di notte. Devi continuare a farlo finché sarà necessario, fino a quando non avrai un’attività che genera contatti e vendite in maniera semi-automatica.

Non andare ALL-IN se non puoi permettertelo!

2. Nel network marketing, guadagni ogni giorno.

Non devi attendere la fine del mese per essere pagato. Prova a pensarci: di solito, per il lavoro che svolgi in un determinato mese, sei pagato il mese successivo. Con il Network Marketing invece, ogni volta che distribuisci i tuoi prodotti sul mercato, vieni giustamente pagato per il tuo lavoro, subito!

Considera che il guadagno da Network Marketing può corrispondere ad un’entrata extra, un vero e proprio stipendio o anche di più: dipende da te, e dalle tue capacità.

3. Nel network marketing, sviluppi il tuo business a livello locale, nazionale, internazionale.

Ok, forse questo punto in prima battuta può sembrare un po’ oscuro. In fondo, tu sei di una determinata città e ti interessa il lavoro che puoi fare nella tua città.

Cambia prospettiva!

Il Network Marketing ti permette di sviluppare il tuo business nella tua città e, a partire dalla tua città, senza trasferirti (a meno che tu non lo voglia ovviamente), in qualsiasi altro luogo del mondo.
In questo modo le opportunità di guadagno e successo si moltiplicano a dismisura, come se oggi aprissi un ufficio nella tua città, e poi via via in altre città, stati, continenti.

Quanti potenziali clienti riusciresti a raggiungere? Puoi farlo online, e puoi farlo offline. Ogni distributore, che è nella tua struttura e che abita in un’altra città, è potenzialmente un ufficio, una sede operativa in più, della tua attività.

4. Nel network marketing, crei un’entrata aggiuntiva rispetto al tuo stipendio attuale.

Cerchi solo un guadagno extra al tuo attuale stipendio per comprarti l’auto, pagare l’affitto, fare la vacanza dei tuoi sogni?

Un’attività di Network Marketing fa al caso tuo, perché puoi svolgerla part-time, quando e dove vuoi tu, e ti permette di guadagnare, con il dovuto impegno e la necessaria formazione, un’extra interessante che fa la differenza a fine mese.

5. Nel network marketing, costruisci una rendita costante nel tempo.

Hai presente cosa significa avere un appartamento in affitto, dove tu sei il proprietario e non l’inquilino?

Ogni mese, ricevi in automatico una somma di denaro dal tuo inquilino, senza fare (quasi) nulla. Scrivo quasi perché un appartamento va in primo luogo acquistato, poi devi fare manutenzione, poi devi stare attento a chi lo affitti, quindi comporta delle spese anche quello.

Un’attività di Network Marketing allo stesso modo, ti permette di costruirti, con il tempo, una rendita più o meno costante, che è una naturale conseguenza del lavoro che hai svolto in precedenza: è come avere un appartamento in affitto. E come tale, va curata perchè gli inquilini non ti distruggano casa.

6. Nel network marketing, non hai obblighi di fatturato.

Nessuno ti chiamerà mai per chiederti di raggiungere un determinato fatturato ogni mese, nessuno ti assegnerà un budget: il tuo fatturato è nelle tue mani, sei tu a decidere il tuo obiettivo. Puoi decidere di stare fermo un mese, sei mesi, un anno, e nessuno potrà mai “licenziarti”.

7. Nel network marketing, non hai capi che ti dicono cosa fare.

Questo è un vantaggio, ma anche uno svantaggio. Non solo sei tu decidere il tuo obiettivo; ma sei solo tu il responsabile della tua attività, sei solo tu a scegliere quali strategie e azioni attuare per raggiungerlo. E come formarti per ottenerlo.

8. Nel network marketing, scegli tu le persone con cui vuoi lavorare.

Nel lavoro tradizionale, è il tuo capo a importi i colleghi con cui lavorare. Un’attività di Network Marketing è un’attività di squadra. Sei tu a creare il tuo gruppo, a scegliere le persone a cui proporre l’attività, con cui sviluppare il business. E puoi anche sceglierti i clienti.

9. Nel network marketing, non hai l’obbligo di frequentare colleghi antipatici.

In un’attività tradizionale, non puoi scegliere i colleghi con cui lavorare. Nel network marketing, certo presenterai l’attività a persone che ti piacciono e con cui ti piacerebbe lavorare, dato che l’obiettivo è fare squadra insieme. Nel network marketing, sei tu l’allenatore che si sceglie i giocatori. Non sei solo il giocatore.

10. Nel network marketing, impari dalla persona che ti ha presentato l’opportunità.

In un’attività di Network Marketing non hai capi, né colleghi antipatici, ma non sei solo, tutt’altro.

La persona che ti presenta l’attività ti insegna come avere i migliori risultati ed ha il massimo interesse a farti avere successo (ok, non sempre è così, ma se ti scegli uno sponsor impreparato, è anche colpa tua!).

Nel lavoro tradizionale, invece, spesso chi ha il dovere di formarti, tante volte non ha interesse a comunicarti tutti i trucchi del mestiere… Perché teme che tu possa diventare un suo concorrente!

11. Nel network marketing, hai un sistema collaudato di supporto e formazione.

I metodi di lavoro che ti vengono insegnati sono caratterizzati da anni e anni di comprovati successi. Almeno, nella mia struttura. Nelle altre, non sempre. Se ti serve un sistema, puoi iniziare da qui.

12. Nel network marketing, crei la tua organizzazione, e impari ad essere un leader.

Ti ho già detto che hai la possibilità di creare una squadra di persone. C’è di più: l’organizzazione che andrai a costruire guarderà a te come guida.

Per questo motivo imparerai ad essere un leader, grazie all’esperienza che farai sul campo e a specifici corsi di formazione; non è un obiettivo stimolante?

13. Nel network marketing, aiuti le persone a migliorare la propria situazione economica.

In questo periodo di crisi, tu puoi essere la soluzione ai problemi economici di tante persone.

Come? Proponendo loro di iniziare un’attività di Network Marketing nella tua squadra, per avere un guadagno extra. Esattamente come hai fatto tu.

14. Nel network marketing, replichi un modello che già funziona.

Il Network Marketing esiste in forma embrionale dagli anni ’30, lo sapevi? Il modello di business funziona, non devi far altro che replicarlo.

E’ vero che nel tempo alcuni vampiri lo hanno traviato, ma esistono ancora tanti top networker là fuori, che fanno questa attività con onestà e diligenza.

Devi solo trovarli. Se ti serve un modello, puoi iniziare da qui.

15. Nel network marketing, scegli tu il metodo di lavoro che fa per te.

Ti ho già detto che sei tu a scegliere quando, dove, con chi fare questa attività. Ho un’altra buona notizia! Puoi scegliere anche il come!

Ovvero che metodo di lavoro utilizzare, quello più giusto per te, per le tue esigenze.

Si, c’è chi ti vorrebbe obbligare a usare il suo metodo, magari senza offrirti garanzie che funzioni davvero. Ma non devi per forza farlo.

Puoi decidere di lavorare sul territorio, o iniziare a costruire la tua reputazione online. Se ti serve un metodo, puoi iniziare da qui.

16. Nel network marketing, stai a contatto con persone di successo.

Hai mai sentito dire che il successo lascia tracce? Nel Network Marketing stai a continuo contatto con le persone che hanno successo nell’attività, puoi imparare e trarre ispirazione da loro continuamente.

Anche quelle che sembrano aver ottenuto meno successo, possono insegnarti qualcosa: ad esempio, a non mollare, anche quando le cose non vanno come avevi sperato.

17. Nel network marketing, conosci un sacco di gente positiva.

Puoi dire addio a musi lunghi e bronci. Chi fa Network Marketing, oggi, è tutta gente che ha scelto di farlo per cui è entusiasta e positiva.

A meno che non sia un boccalone che s’è fatto fregare da facili sogni di guadagni automatici. Non ha subito imposizioni, non si è accontentata del lavoro che ha trovato, e si è data la possibilità di ricominciare.

18. Nel network marketing, non hai orari fissi.

Sei abituato ad un’orario di lavoro fisso, ma non hai mai tempo per le commissioni? Ogni permesso, anche per una visita medica, ti viene fatto pesare? Non puoi andare a prendere a scuola i tuoi bambini?

O magari quel corso che desideri tanto frequentare, è proprio nel tuo orario di lavoro?

Con un’attività di Network Marketing non hai orari fissi, decidi tu quante ore lavorare ed in quali momenti della giornata. E puoi scegliere di lavorare 1 ora oggi e 8 ore domani, senza che nessuno ti possa fare un richiamo o romperti le scatole.

19. Nel network marketing, non hai rischio di impresa (o quasi).

Aprire un’attività in proprio in modo tradizionale, comporta sempre grossi investimenti. In caso di fallimento si verificano diversi problemi, se non drammi. Purtroppo sono sulle pagine di tutti i giornali episodi di imprenditori che, sommersi dai debiti, si tolgono la vita.

Con il Network Marketing, hai un rischio di impresa ben più contenuto: decidi tu i costi, decidi tu quanto investire, e se accumuli troppi prodotti che non riesci a vendere, nel momento in cui decidi di mollare, puoi farteli rimborsare dall’azienda.

20. Nel network marketing, hai bassi costi di avviamento.

Pensa all’apertura di un negozio in franchising: affitto, arredi, marchio, prodotti, commissioni mensili, royalty, stipendi del personale…. Di quante migliaia di euro stiamo parlando solo per avviare l’attività?

Un’attività di Network Marketing è come aprire un’attività in franchising, senza le spese logistiche.

E’ l’azienda a fare ricerca e sviluppo sul prodotto, a fare magazzino, a occuparsi dell’assistenza clienti, a gestire le consegne e i resi e i rimborsi. Il tuo compito è trovare clienti, e fidelizzarli.

21. Nel network marketing, godi di una tassazione agevolata.

In un paese come l’Italia, che vanta primati per nulla invidiabili sulla pressione fiscale, questo punto vale oro. Per questo modello di business, infatti, la legge prevede una tassazione agevolata. E tutti gli obblighi fiscali sono a carico dell’azienda, quindi tu devi solo preoccuparti di incassare l’assegno.

22. Nel network marketing, non hai insoluti né recupero crediti.

Il mancato pagamento è oggi, più che mai, un problema importante. Aziende e liberi professionisti affrontano questa problematica ogni giorno. Si trovano a prestare un servizio o fornire un prodotto senza venire pagati: una vera tragedia.

Addirittura i venditori, che un tempo venivano formati solo alla vendita, nelle aziende tradizionali, oggi, vengono istruiti e obbligati al recupero crediti.

Con il Network Marketing, il cliente pagano prima della consegna. O in contrassegno. Non si scappa.

23. Nel network marketing, sei libero.

Libero di lavorare dove vuoi (da casa tua, da un ufficio, dall’Italia, da un Paese Estero), quando vuoi (mattina, pomeriggio, sera, notte), come vuoi (con il metodo di lavoro che preferisci). E decidi tu quando fare pausa.

E ti dirò di più: avendo scelto il Network Marketing che più ti piace, con il prodotto che più ti interessava vendere, sei libero di fare il lavoro che ti piace. Una scelta come questa ha proprio il sapore della libertà.

24. Nel network marketing, accedi a training di alto livello.

Ti capita spesso nel tuo attuale lavoro di partecipare a corsi di aggiornamento, a training per sviluppare le tue competenze e le tue capacità?

Con il Network Marketing hai una scelta infinita: training settimanali, mensili, annuali. In Italia e all’estero. Tenuti da esperti. Sia all’interno, che all’esterno della tua azienda. Sta a te scegliere di partecipare, e crescere, come persona e come professionista.

25. Nel network marketing, cresci come persona ogni giorno.

Grazie ai corsi che hai a disposizione, alle nuove persone che frequenti e conosci, ad un lavoro che hai scelto e che ti piace, vivi ogni giorno con entusiasmo ed ogni giorno puoi imparare qualcosa di nuovo. Non sarà sempre facile, ma dipende solo da te.

Niente routine, niente lavori monotoni imposti dal capo, che appiattiscono i tuoi interessi e i tuoi desideri, trasformandoti in uno zombie.

26. Nel network marketing, non hai limiti di guadagno.

Apri il cassetto dei sogni! Ti hanno fatto credere che puoi guadagnare solo uno stipendio mensile, alto o basso che sia.

Non è così, intorno a te ci sono opportunità di Network Marketing, che con il dovuto tempo ed impegno, possono permetterti di aumentare i tuoi guadagni giorno per giorno, senza limiti.
Ovviamente, in cambio del tuo massimo impegno, costanza e lavoro.

27. Il network marketing, possono farlo tutti.

Qui dobbiamo sfatare un falso mito. E’ vero, Non ci sono limiti di età, sesso, formazione.e chi più ne ha, più ne metta.

Non puoi essere respinto ad un colloquio per la tua età, per gli studi che hai fatto, per la tua esperienza.

Non esiste “il figlio di….”. Ma, c’è da essere chiari e onesti.

Tutti vogliono migliorare la propria vita, e questo è assolutamente vero, ma non tutti vogliono migliorare la propria vita mettendoci impegno.

Non tutti vogliono migliorare la propria vita, alzandosi dal divano.

La maggior parte delle persone che trovi là fuori vorrebbe migliorare la propria vita con un clic, senza fare nulla, senza cambiare le proprie abitudini, senza uscire di casa.

Quindi il network marketing è per tutti, sì, ma solo per tutti quelli che sono realmente interessati a cambiare la propria vita, mettendoci impegno.

Il network marketing è un business fatto di rapporti, dove è necessario, come in tutte le imprese, creare una squadra.

Purtroppo, e mi sentirai ripetere spesso questo concetto, il network marketing è un settore destinato a venditori e imprenditori, pieno zeppo di persone che non sono mai state né venditori né imprenditori.

L’imbarazzante verità sugli imprenditori nel network marketing.

Ed ecco una terribile verità: i veri imprenditori non fanno network marketing.

O meglio, non lo fanno direttamente. Hanno tutti almeno un collaboratore, che svolge l’attività per lui.

Chiariamo, per “veri imprenditori” intendo quelli che hanno altre aziende attive nei business tradizionali. Perché non lo fanno? Perché nel network, come in ogni altra attività legittima, devi seguire i clienti, e devi seguire i nuovi networker, devi seguire la tua squadra.

E non puoi farlo part-time. Ecco perché non ti basta un blog o un funnel copiato da altri per fare network marketing…

Le persone in gamba non ascoltano un “povero” che vuole insegnargli a diventare ricco. È un problema di percezione e di leadership che (non) hai sugli altri.

Se vuoi tirare dentro imprenditori di successo, devi essere per primo un imprenditore di successo.

Altrimenti, tutto ciò che attirerai sono gli Opportunity Seeker, quelli che io chiamo opportunisti.

Ricorda sempre che questi opportunisti NON vogliono lavorare davvero.

Quello che vogliono è “giocare a fare gli imprenditori”. Gli piace solo avere il titolo di “imprenditori” da scrive come occupazione su Facebook e LinkedIn.

E’ solo gente a cui piace fare il galletto sopra la monnezza, parafrasando un detto di Napoli. Non caverai mai fatturati reali da loro, come non puoi cavare sangue da una rapa.

La differenza tra te e loro sarà che tu avrai una mentalità da imprenditore, mentre loro resteranno per sempre intrappolati nella mentalità del gratta e vinci.

Il network marketing ti forma su come pensare da imprenditore, ed una volta che lo farai, la prima cosa che ti impegnerai a fare, è delegare la tua struttura di network marketing ad un tuo collaboratore, per aprire una tua impresa.

28. Nel network marketing, sei riconosciuto per i tuoi successi.

Ti ricordi dell’ultima volta in cui sul lavoro ti hanno detto “Complimenti, ben fatto!”, “Bravo, hai lavorato proprio bene!” o anche solo “Grazie!”?

Preparati ad una rivoluzione: il Network Marketing (nelle aziende oneste) è meritocratico.
L’impegno viene riconosciuto, anche su un palco, davanti ad una platea, da parte di persone di successo.

29. Nel network marketing, proponi prodotti di altissima qualità.

Benché oggi ci sia una tendenza diffusa a negare questa realtà, anche a causa di alcune aziende truffaldine che vendono capsule e beveroni fatti con il gesso, spacciandoli per integratori superiori, i prodotti che vengono distribuiti con il Network Marketing sono di altissima qualità.

E vi sono certificazioni e bollini di qualità di aziende terze a dimostrarlo.

Il modello di business lo impone: alti investimenti in ricerca e sviluppo, zero spese di distribuzione e pubblicità, alte commissioni a chi svolge l’attività.

Le aziende di network serie, vendono prodotti la cui qualità è ben superiore a ciò che puoi trovare al supermercato, in farmacia o nel negozio per sportivi sotto casa.

30. Nel network marketing, non conta il tuo curriculum ma la tua voglia di lavorare.

Per sedare ogni dubbio, ci tengo a sottolineare che non stiamo parlando di soldi facili. Quelli non esistono.

Il Network Marketing è però un’attività semplice da imparare, che se fatta con il dovuto impegno e la dovuta formazione, è altamente remunerativa e permette di crearti una rendita.

Si tratta di vendere, e di fare marketing. Non è un lavoro di cardio-chirurgia.

Ed è nelle tue mani, non in quelle di un titolare che non sopporti, o di un’azienda che ragiona ancora come se vivessimo negli anni ’60.

E ora chiediti:

“Il mio lavoro attuale ha tutti questi vantaggi?“

Conclusioni.

Io vedo il Network marketing come una scuola di imprenditoria, dove parti davvero con pochi investimenti, e puoi fare tutti i test del caso, su un prodotto realmente esistente che già viene venduto e che ha già i brevetti necessari.

Quindi, se mi dovessero chiedere perché suggerisco di partire con il network marketing, anziché con una propria azienda, creando un proprio prodotto, la risposta sarebbe:

“Perché se riesci ad avere successo nel network, non puoi fallire in nessun settore”.

Perché qualunque settore è una passeggiata, in confronto ad un’azienda di network marketing, che solitamente vende un prodotto più caro di tutta la concorrenza, senza avere un marchio consolidato, senza avere reali venditori ma improvvisati ‘passaparolai’, e vanta la più brutta fama di tutta l’industria.

Dimmi cosa ne pensi lasciando un commento qui sotto, o sul nostro gruppo Facebook.

Se vuoi scoprire come applicare in maniera efficace e produttiva ciò che hai appreso in questo articolo, clicca subito qui, e ti mostrerò il PRIMO (l’originale!) sistema professionale e duplicabile per fare network marketing in Italia, SENZA LISTA NOMI, senza telefonate a freddo e senza perdere la faccia con amici e parenti, anche se hai poca o nessuna esperienza.

Che stai aspettando? Clicca qui ==> Networker avvisato, mezzo salvato!

Antonio Russo
 

Click Here to Leave a Comment Below 0 comments